A Marco, che hai scritto “Pianeta uomo. I diritti dell’Anima



Artista e poeta come spesso sono coloro che scrivono libri, Marco, affronti i temi e i problemi del mondo terreno e ultraterreno, esamini, analizzi, indichi le linee guida dei rimedi e delle soluzioni, un manuale per salute fisica, psichica e spirituale.

Il tuo approccio non è quello del condottiero, del crociato integralista, del depositario dell’unica verità, ma è misurato, composto, sereno, delicato.

Pur nella drammaticità di alcuni scenari, trasmetti serenità, tranquillità, compostezza, pace interiore, non ansia, paura, inquietudine, rabbia, rancore.

E’ forse consequenziale alla tua formazione tecnica, ingegneristica, sistemistica? Forse sono la tua fede e religione che ti fanno essere così; non dirlo, il miscuglio è comunque meraviglioso.

Il libro si legge velocemente, come il precedente sull’“astronave” Terra; si tiene bene sul comodino, sulla scrivania, sullo scaffale, anche in auto.

Adesso mi aspetto il terzo, doveroso, sul pianeta “donna”.


Ing. Fabrizio Pontanari



Pianeta Uomo. I diritti dell’Anima”, Marco Bresci, European Press Academic Publishing, 2004, www.e-p-a-p.com